Convegno “Spazio fratto Tempo”

Venerdì 27 Marzo dalle ore 9.00 a Valdocco, in via Maria Ausiliatrice 32 a Torino, avrà luogo il convegno dal titolo “Spazio fratto Tempo – La velocità del cambiamento: tra bisogni emergenti e risposte possibili”. Sembra una dimostrazione di dinamica del moto all’interno di un laboratorio di Fisica, in realtà è un convegno che racconta delle azioni educative di questi ultimi 10 anni, organizzato dalla Pastorale Giovanile con la collaborazione di AGS per il territorio, Cooperativa Un sogno per tutti, Cooperativa ET e del Comitato interregionale SCS/CNOS Piemonte e Valle d’Aosta nell’ambito dei festeggiamenti del bicentenario della nascita di san Giovanni Bosco.

Oggetti del racconto, lo Spazio, ovvero il territorio piemontese, sul quale i salesiani operano da più di 150 anni, e il Tempo, che ha visto in questi anni di storia salesiana un continuo adattarsi attorno ai bisogni dei giovani e delle loro famiglie. La prima parte del convegno sarà proprio un raccontare questi ultimi 10 anni di storia salesiana in ​Piemonte con l’aiuto degli enti pubblici e privati che hanno lavorato a stretto contatto con i salesiani, il Comune di Torino, la Compagnia di San Paolo​, la Fondazione CRT​ e la Diocesi di Torino.

Un tempo che non si esaurisce con la semplice narrazione del passato, ma che tende al futuro per cercare di aumentare quella “velocità del cambiamento” e nuovamente adattarsi ai bisogni della società, cercando di dare risposte possibili e concrete. Questa spinta di futuro verrà prodotta anche grazie a suor Alessandra Smerilli, che ci propone una riflessione su “La persona al centro dell’economia o l’economia al centro della persona” e Giovanni Arletti e Livio Bertola, due imprenditori che hanno messo insieme le parole Lavoro ed Etica, trovando la giusta ​FORMULA.

 

Scarica l’invito

Scarica la locandina

 

Related posts